Premio Bindi al torinese Lisbona

Lisbona, aka Luca Fratto, è il vincitore del Premio Bindi 2018. Torinese, figlio di un 'rockettaro' e di una cantante lirica, un nome d'arte mutuato dal soprannome del nonno, Lisbona ha battuto sul filo di lana i finalisti destinatari degli altri premi. Alla giovanissima Elasi (Elisa Massara) sono andati la Targa Quirici per il miglior arrangiamento e la targa di Platonica music per la miglior canzone radiofonica, mentre Jack Jaselli ha vinto la targa Giorgio Calabrese conferita dalla Warner Chappell come miglior autore. Braschi si è aggiudicato il premio del Bando Nuovo Imaie, che mette in palio un tour di otto date con i fondi dell'art.7 per la promozione artistica. L'8 luglio la serata finale 'Special Project' con l'omaggio a Lucio Dalla da parte di Ron, suo collaboratore storico, attualmente in tour proprio con l'album 'Lucio!'. Ron riceverà il Premio Bindi alla Carriera.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Varzi

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...